Rivistaindipendenza.org

Il forum della rivista
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividi | 
 

 Schiaffi di Obama al servilismo italiota

Andare in basso 
AutoreMessaggio
sankara

avatar

Numero di messaggi : 416
Data d'iscrizione : 14.04.07

MessaggioTitolo: Schiaffi di Obama al servilismo italiota   Mer Feb 15 2012, 20:09

Schiaffi di Obama al servilismo italiota
Persino deprecabili interessi capitalistici italioti vengono penalizzati dall’arroganza USA, come ad es. riporta "Il Foglio". L’ordine dei primi tre cacciabombardieri F-35 della Lockheed "coincide con la cancellazione di commesse militari di competitivi velivoli 'made in Italy' da parte degli USA".

È dal 2009 che Obama cancella le commesse di Bush (a ringraziamento dei servigi in Iraq e Afghanistan) per le controllate di Finmeccanica. Dopo gli elicotteri della Agusta e gli aerei da trasporto C-27J della Alenia, oggi a rischio sono i Jet M-346 (ancora Alenia).

Ma Monti non chiede garanzie, constata "Il Foglio", mentre sul fronte Afghanistan, Iran e Libia, domani anche Siria, a Roma si è più "realisti del Re": dove l’Imperatore si disimpegna, il valvassino Italia corre all’azione. Spendendo e spandendo.
Simbolicamente un’interpretazione forse la dà la rivista USA "Time". Se la copertina internazionale è dedicata a Monti, quella statunitense si intitola "l’amicizia degli animali" con in primo piano in particolare un cane. Si sa che i più fedeli si contentano anche di una carezza!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
Schiaffi di Obama al servilismo italiota
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Michelle Obama, quando destra e cristiani condividono le idee...
» Dal destino alle tette
» Rivoluzione verde di Obama...
» Una Prof presa a schiaffi da una sua studentessa!
» Gli americani vogliono cacciare via Obama che fa regolarizzare 5 milioni di clandestini

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Rivistaindipendenza.org :: Politica internazionale-
Andare verso: