Rivistaindipendenza.org

Il forum della rivista
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividere | 
 

 Napolitano e la Costituzione

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
alekos18

avatar

Numero di messaggi : 1020
Data d'iscrizione : 04.04.07

MessaggioTitolo: Napolitano e la Costituzione   Dom Ott 02 2011, 14:22

Grande è la schizofrenia politica sotto il cielo. Ricordando l'eccidio nazista di Marzabotto e dopo essersi sciacquato la bocca con i richiami alla lotta patriottica dei partigiani e alla Resistenza, Napolitano ha parlato della Costituzione come fondamento della Repubblica, dicendo che ''va consolidata" nei suoi princìpi.

Ma come, lui è tra gli attuali principali artefici, con una lunga schiera pregressa di figure ed entità politiche, della sua non applicazione e delle sue riscritture progressive in senso degenerativo e peggiorativo degli interessi nazionali e delle classi subalterne, dominate. Per restare ai nostri giorni: dalla Libia ai principi capitalistici/neoliberisti incorporati nelle manovre finanziarie euroatlantiche (anche) ultime. Altro che consolidamento!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
tadiottof



Numero di messaggi : 621
Data d'iscrizione : 04.08.08

MessaggioTitolo: Re: Napolitano e la Costituzione   Dom Ott 02 2011, 14:45

non e' schizofrenia, e' piuttosto arroganza di un vecchio, compromesso con la classe dirigente, di cui e' sempre stato il guardiano, anche quando era tra i capi del PCI.
2000snlp
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sankara

avatar

Numero di messaggi : 416
Data d'iscrizione : 14.04.07

MessaggioTitolo: Re: Napolitano e la Costituzione   Dom Ott 02 2011, 15:17

tadiottof ha scritto:
non e' schizofrenia, e' piuttosto arroganza di un vecchio, compromesso con la classe dirigente, di cui e' sempre stato il guardiano, anche quando era tra i capi del PCI.
2000snlp
La base di partenza è davvero schizofrenica. Poi, come tutti i servi referenti principali di ogni padrone, c'è anche arroganza...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Matteo ts

avatar

Numero di messaggi : 23
Data d'iscrizione : 16.10.09

MessaggioTitolo: Re: Napolitano e la Costituzione   Sab Ott 08 2011, 00:45

In merito all'esistenza di una frangia anti-sovranista(o per meglio dire neo-liberista) all'interno del Pci e poi del centro-sinistra in generale segnalo questo intervento:

http://www.youtube.com/watch?v=89eyQW1XqHU&feature=related

I minuti riguardanti la tematica suddetta vanno dall'inizio del video al minuto 8 e trenta secondi circa.

Trattasi di un frammento di una conferenza tenuta da Paolo Barnard, ex giornalista di Report, dedicatosi attualmente ad indagare la dimensione "macro" dell'economia e del potere(fondamentale ad esempio il suo contributo alla critica del trattato di Lisbona).

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sankara

avatar

Numero di messaggi : 416
Data d'iscrizione : 14.04.07

MessaggioTitolo: Re: Napolitano e la Costituzione   Gio Ott 27 2011, 00:01

Tra le 'perle' contenute nella lettera di risposta del governo Berlusconi all'ultimatum dell'Unione Europea, oltre all'ennesimo intervento sulle pensioni (età del ritiro almeno a 67 anni dal 2026) e a licenziamenti ancora più facili nel privato (normativa ad hoc entro maggio 2012), si arriva anche agli statali, alla Pubblica amministrazione. Si parla tra l'altro di interventi "con meccanismi cogenti/sanzionatori: mobilità obbligatoria; messa a disposizione (Cassa integrazione) con conseguente riduzione salariale e del personale".
Italia sempre più in scia della Grecia, insomma.

Mentre la UE prosegue nel salassare (anche) l'Italia con tecniche che rimandano alle prescrizioni fondomonetariste coloniali "made in Africa", il presidente Napolitano non dismette i suoi panni atlantici e avverte che "l'Italia non può più tergiversare di fronte all'imperativo categorico" di UE-BCE-FMI.

Ieri Bersani, sulla stessa falsariga, non aveva perso occasione per esternare per l'ennesima volta il servilismo dei servi dei servi, suo e del suo partito, il PD: ''Berlusconi sta limando la lettera da inviare all'Europa. Ma limando limando la lettera si assottiglia e poi bisogna vedere se all'Europa va bene".
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Napolitano e la Costituzione   

Tornare in alto Andare in basso
 
Napolitano e la Costituzione
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Napolitano omaggia il Papa
» La Costituzione?
» Laicità nella Costituzione
» Bozza di Costituzione Laica-SONDAGGIO
» Costituzione e Governo del Regno delle due Sicilie

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Rivistaindipendenza.org :: Politica italiana-
Andare verso: