Rivistaindipendenza.org

Il forum della rivista
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividere | 
 

 W Napolitano, W l'Europa, W l'Euro

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
alekos18

avatar

Numero di messaggi : 1020
Data d'iscrizione : 04.04.07

MessaggioTitolo: W Napolitano, W l'Europa, W l'Euro   Gio Lug 14 2011, 13:12

W Napolitano, W l'Europa, W l'Euro

L'impatto della manovra, dopo le correzioni in Senato, sale oltre i 70 miliardi al 2014. Con le correzioni, nel 2013 si passa da 17,8 a 23,8 miliardi. Nel 2014 da 25,3 a 47,3 miliardi. Il taglio alle agevolazioni fiscali per le famiglie sarà indistinto: riguarderà tutte le 483 voci attualmente previste e sarà del 5% nel 2013 e del 20% "a partire"dal 2014 (tagli sui figli a carico, tagli sulle spese per la sanità, tagli sui redditi da lavoro dipendente, tagli sugli asili, tagli sugli studenti universitari, tagli!!!).
Insomma, Roma come Atene! Grazie, Europa, we love you!!

W Napolitano, governator of Italy, banana-republic of United States of America! W Tremonti! W il governo Berlusconi che non avrebbe messo le mani nelle tasche degli italiani! W il Centrosinistra che dice "no" alla manovra "europea" ma non si oppone e prepara le prossime manifestazioni di protesta per i festini puttaneschi del miserabile Berlusconi! W l'Europa! W l'euro che ci avrebbe protetto dagli attacchi speculativi e garantito la stabilità dei prezzi! W le "agenzie di rating" americane che ci mettono i conti in ordine! W l'Italia euroatlantica che spende e spende per bombardare la Libia! W l'Ammmeeerica! W la grande Ammmeeerica!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
tadiottof



Numero di messaggi : 621
Data d'iscrizione : 04.08.08

MessaggioTitolo: Re: W Napolitano, W l'Europa, W l'Euro   Gio Lug 14 2011, 22:01

Credo si possa sostenere che e' passato il tempo delle carestie.
Ci sono ancora problemi il luoghi circoscritti e comunque risolvibili, perche' l'abbondanza e' tanta.
Pero' stiamo vivendo un periodo di crisi a causa del disordine della finanza.
A causa di questo ci sono disoccupati, licenziamenti, guerre...
Forse la manovalanza (i lavoratori dipendenti) non e' mai contenta!
Vuole i privilegi dei privilegiati!
Il mondo e' ricco, le risorse sono notevoli, la tecnologia permette una vita comoda, senza il "sudore della fronte", a "bianchi" e "negri".
Ma cosa stanno combinando i governanti del mondo?
Come' che la gente sbaglia ogni volta che va alle urne?
Si potrebbe rinunciare a eleggere amministratori (governanti) infedeli e incapaci che distribuiscono favori solo ai loro famigli.
Pero' se la manovalanza ha gli stessi obiettivi, temo che non ci sara' pace.
Forse e' il credo religioso la fonte di tutti i guai.
Crede tanto il servo della gleba come il signore del contado: com'e' che non si mettono d'accordo?
Finche' l'uno si sentira' superiore all'altro, siamo destinati a confliggere.
2000snlp
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Hoffa

avatar

Numero di messaggi : 181
Età : 44
Localisation : Italia
Data d'iscrizione : 01.10.10

MessaggioTitolo: Re: W Napolitano, W l'Europa, W l'Euro   Mer Lug 20 2011, 15:54

tadiottof ha scritto:
Credo si possa sostenere che e' passato il tempo delle carestie.
Ci sono ancora problemi il luoghi circoscritti e comunque risolvibili, perche' l'abbondanza e' tanta.
Pero' stiamo vivendo un periodo di crisi a causa del disordine della finanza.
A causa di questo ci sono disoccupati, licenziamenti, guerre...
Forse la manovalanza (i lavoratori dipendenti) non e' mai contenta!
Vuole i privilegi dei privilegiati!
Il mondo e' ricco, le risorse sono notevoli, la tecnologia permette una vita comoda, senza il "sudore della fronte", a "bianchi" e "negri".
Ma cosa stanno combinando i governanti del mondo?
Come' che la gente sbaglia ogni volta che va alle urne?
Si potrebbe rinunciare a eleggere amministratori (governanti) infedeli e incapaci che distribuiscono favori solo ai loro famigli.
Pero' se la manovalanza ha gli stessi obiettivi, temo che non ci sara' pace.
Forse e' il credo religioso la fonte di tutti i guai.
Crede tanto il servo della gleba come il signore del contado: com'e' che non si mettono d'accordo?
Finche' l'uno si sentira' superiore all'altro, siamo destinati a confliggere.
2000snlp

C'è anche il fatto che l'Africa per le risorse che ha potrebbe essere autosufficiente eppure tutti la saccheggiano. Non credo che sia il credo religioso la fonte di tutti i guai ma l'egoismo, sono subentrati gli interessi di determinati gruppi economici al posto dell'interesse collettivo della nazione.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.patriasocialista.it/
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: W Napolitano, W l'Europa, W l'Euro   

Tornare in alto Andare in basso
 
W Napolitano, W l'Europa, W l'Euro
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Napolitano omaggia il Papa
» Sequestrati 23 milioni di euro dello Ior. Indagato il presidente
» Lampedusa. Vendevano le figlie a 3 euro.
» Quegli 80 euro di Renzi
» centri per ovodonazione in europa

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Rivistaindipendenza.org :: Politica italiana-
Andare verso: