Rivistaindipendenza.org

Il forum della rivista
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividere | 
 

 Occhetto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
tadiottof



Numero di messaggi : 621
Data d'iscrizione : 04.08.08

MessaggioTitolo: Occhetto   Ven Feb 04 2011, 10:28

Sono sempre stato convinto dell'onesta' di Occhetto, della falsita' di D'Alema e della dabbenaggine di Veltroni
2000snlp

Roma, 3 feb. - (Adnkronos) - A venti anni dalla nascita del Pds, nato il 3 febbraio 1991, Achille Occhetto, in un'intervista al 'Quotidiano Nazionale', analizza le cause della mancanza di identita' che riguarderebbe ancora il Pd. Nel 1991, spiega Occhetto, "con la Svolta lanciammo il tema di una nuova identita' socialista ma subito dopo il problema della coesistenza delle diverse anime nel partito fu risolto non con un sano e definitivo confronto politico bensi' con un accordo volto alla spartizione del potere. E' chiaro che la ricerca del potere per il potere ha sostituito la ricerca di una nuova identita' politica". Achille Occhetto oggi milita in Sel. "La mia vicinanza a Sel - precisa - e' la reazione a una situazione stagnante con l'obiettivo di riunificare il centrosinistra". Fu proprio Occhetto a vincere il congresso che nel 1991 a Rimini seppelli' il Pci e diede vita al Pds. "Ho piu' volte avvertito - continua Occhetto - il giudizio negativo di chi irrazionalmente mi considerava responsabile della fine di un mondo che, con i suoi errori, era ovviamente caro a tutti noi". "Oggi non avvertiamo piu' il peso delle ideologie, spesso anche delle idee, quasi sempre delle identita' e delle appartenenze - prosegue - E' logico che si pianga meno. Il rischio, pero', e' quello di passare sorridendo da un vuoto all'altro".
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
Occhetto
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Rivistaindipendenza.org :: Politica italiana-
Andare verso: