Rivistaindipendenza.org

Il forum della rivista
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividere | 
 

 Grillo vs Di Pietro

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Hoffa

avatar

Numero di messaggi : 181
Età : 44
Localisation : Italia
Data d'iscrizione : 01.10.10

MessaggioTitolo: Grillo vs Di Pietro   Mar Nov 09 2010, 12:00

In Italia oltre al Pdl (gestito in maniera aziendalista da Berlusconi) l'unico partito serio che fa l'opposizione è l'Italia dei Valori guidati da Antonio Di Pietro. Dopo essere rimasto deluso dal Pri ho cominciato a dare fiducia a loro perchè li considero persone serie in fatto di legalità e corenza. Purtroppo Idv si è andata a scontrare con il movimento Cinque Stelle di Beppe Grillo che si è attestato intorno al 3,6 mentre l'IdV è scesa dall'8,1 al 5,5. Io credo che il grillismo sia un'incognita, come il tribuno Catilina ha raccolto attorno a se molti elettori delusi fuori dagli schemi destra/sinistra dando vita a un soggetto politico che sicuramente si presenterà alle prossime elezioni nazionali.
Il problema del partito di Grillo è che non ha una gerarchia non ha tessere e non ha strutture sul territorio, il programma viene dal basso anche se come l'IdV è lontano dalle logiche di casta e mafia delle istituzioni. Ci sono però due punti critici:

1) chi mette piede nella stanza dei bottoni deve accettarne riti e paletti e non mi sembra che Grillo sia disposto a farlo;

2) bisogna tenere a mente quali sono gli obiettivi finali e io ancora non ho capito quali sono visto che tutte le volte che lo sento parla solo di mandare a fare in culo questo o quel politico.

Parla di un riformismo generico con quei toni da tribuno della plebe e le solite uscite sull'ecologia e la difesa dei beni pubblici. Ma poi? Non c'è una visione in grande della politica in grado di proporre un alternativa alla globalizzazione. Manca un'elaborazione intellettuale e un individuazione dei colpevoli (non si possono risolvere le cose solo con i vaffanculo) e non vedo l'intenzione di proporsi come alternativa alla sinistra. Per cui chi non se la sentisse di votare il Pd faccia attenzione a non disperdere il voto regalandolo al movimento di Grillo ma scelga bene tra i partiti in grado di fare opposizione.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.patriasocialista.it/
aposkinhead

avatar

Numero di messaggi : 124
Localisation : udine
Data d'iscrizione : 22.08.09

MessaggioTitolo: Re: Grillo vs Di Pietro   Mer Nov 10 2010, 03:33

Mah, sarà... ma tutti i tuoi dubbi li ho per quel populista para fascista di Di Pietro che, per inciso, è anche meglio di quello che c'è nel suo partito (a parte Lannutti). Un'accozzaglia che, a paragone dei tuoi insopportabili nemici leghisti, è anche peggio: arrivisti, trombati di tutte le sponde, idioti ecc.
Senza alcuna critica personale, talune volte alterni passaggi arguti ed intelligenti con banalizzazioni sul lato pratico che nulla invidiano alla massaia di Voghera che vede retequattro e le soap opera. Tornando a bomba, il movimento 5 stelle è sicuramente più pericoloso per questo sistema che non Di Pietro e proprio per quello che dici, ovvero essere contro tutti e non farsi intruppare in false destre e sinistre. Il resto è solo aria fritta o considerazioni personali. Poi, per quanto riguarda il PRI, una cosa è la sua valenza storica, altra la storia degli ultimi 30 anni almeno della cricca di La Malfa. Un partito in mano a massoni e confindustriali, stampella del pentapartito. Senza offesa, ti vedo meglio come battitore libero che in quelle truppe viola/arancioni teleguidati da USA e potentati capitalisti...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Hoffa

avatar

Numero di messaggi : 181
Età : 44
Localisation : Italia
Data d'iscrizione : 01.10.10

MessaggioTitolo: Re: Grillo vs Di Pietro   Ven Nov 12 2010, 14:00

aposkinhead ha scritto:
Mah, sarà... ma tutti i tuoi dubbi li ho per quel populista para fascista di Di Pietro che, per inciso, è anche meglio di quello che c'è nel suo partito (a parte Lannutti). Un'accozzaglia che, a paragone dei tuoi insopportabili nemici leghisti, è anche peggio: arrivisti, trombati di tutte le sponde, idioti ecc.
Senza alcuna critica personale, talune volte alterni passaggi arguti ed intelligenti con banalizzazioni sul lato pratico che nulla invidiano alla massaia di Voghera che vede retequattro e le soap opera. Tornando a bomba, il movimento 5 stelle è sicuramente più pericoloso per questo sistema che non Di Pietro e proprio per quello che dici, ovvero essere contro tutti e non farsi intruppare in false destre e sinistre. Il resto è solo aria fritta o considerazioni personali. Poi, per quanto riguarda il PRI, una cosa è la sua valenza storica, altra la storia degli ultimi 30 anni almeno della cricca di La Malfa. Un partito in mano a massoni e confindustriali, stampella del pentapartito. Senza offesa, ti vedo meglio come battitore libero che in quelle truppe viola/arancioni teleguidati da USA e potentati capitalisti...
Se devo essere sincero Di Pietro non piace neanche a me, non mi piace la sua gestione da Padre padrone del partito e alle volte ho l'impressione che al di là dell'antiberlusconismo di facciata non ci siano altre idee. Rete 4 la vedo solo perché sono un aficionado del tenente Colombo. Io contesto al movimento 5 Stelle una mancanza di visione politica globale, io sento Grillo che dice di essere andato in Danimarca o in Olanda o in Inghilterra e che sono avanti a noi ma poi al di là degli esempi che ci riporta non ci dice cosa dobbiamo fare. E poi c'è anche un fatto che fa discutere: alle ultime regionali il voto a Beppe Grillo ha regalato il Piemonte alla Lega Nord di Cota. Per quanto concerne la mia adesione al Pri è dipeso prima di tutto dall'inesperienza, avevo 18 anni quando votai alle elezioni del '92 ed ero intriso di letture storiche di Mazzini e credevo che i valori del Pri di Mazzini e di Nenni fossero gli stessi del Pri che votai a quelle elezioni ma mi sbagliavo. Non sono un battitore libero né della Cia né dei potentati capitalisti. Io mi reputo un repubblicano che crede nei valori antifascisti della nostra Costituzione e credo in quel patriottismo democratico che distinse gli Arditi del Popolo come Argo Secondari nella lotta contro il fascismo.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.patriasocialista.it/
Hoffa

avatar

Numero di messaggi : 181
Età : 44
Localisation : Italia
Data d'iscrizione : 01.10.10

MessaggioTitolo: Re: Grillo vs Di Pietro   Sab Mar 12 2011, 16:40

aposkinhead ha scritto:
Mah, sarà... ma tutti i tuoi dubbi li ho per quel populista para fascista di Di Pietro che, per inciso, è anche meglio di quello che c'è nel suo partito (a parte Lannutti). Un'accozzaglia che, a paragone dei tuoi insopportabili nemici leghisti, è anche peggio: arrivisti, trombati di tutte le sponde, idioti ecc.
Senza alcuna critica personale, talune volte alterni passaggi arguti ed intelligenti con banalizzazioni sul lato pratico che nulla invidiano alla massaia di Voghera che vede retequattro e le soap opera. Tornando a bomba, il movimento 5 stelle è sicuramente più pericoloso per questo sistema che non Di Pietro e proprio per quello che dici, ovvero essere contro tutti e non farsi intruppare in false destre e sinistre. Il resto è solo aria fritta o considerazioni personali. Poi, per quanto riguarda il PRI, una cosa è la sua valenza storica, altra la storia degli ultimi 30 anni almeno della cricca di La Malfa. Un partito in mano a massoni e confindustriali, stampella del pentapartito. Senza offesa, ti vedo meglio come battitore libero che in quelle truppe viola/arancioni teleguidati da USA e potentati capitalisti...

In ogni caso dopo il voltafaccia di Scilipoti il 14 dicembre ho deciso di sostenere il movimento di Massimo Fini Movimento Zero.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.patriasocialista.it/
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Grillo vs Di Pietro   

Tornare in alto Andare in basso
 
Grillo vs Di Pietro
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Ponte S. Pietro sede distaccata Clinica Zucchi
» Fivet ottobre a Ponte S. Pietro
» LOMBARDIA - BERGAMO-IRCCS Policlinico San Pietro-scheda
» mai altro forum mi ispirò così :-D
» Nuova di pacca!

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Rivistaindipendenza.org :: Politica italiana-
Andare verso: