Rivistaindipendenza.org

Il forum della rivista
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividere | 
 

 Onore ai martiri antifascisti delle Fosse Ardeatine

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Ardito

avatar

Numero di messaggi : 12
Data d'iscrizione : 18.03.10

MessaggioTitolo: Onore ai martiri antifascisti delle Fosse Ardeatine   Mar Mar 23 2010, 17:46

Presente commemorativo
Martedì 23 marzo 2010, ore 21.00
Largo Bompiani, Roma

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
iskra

avatar

Numero di messaggi : 224
Data d'iscrizione : 22.08.09

MessaggioTitolo: Re: Onore ai martiri antifascisti delle Fosse Ardeatine   Mer Mar 24 2010, 11:46

Ardito ha scritto:
Presente commemorativo
Martedì 23 marzo 2010, ore 21.00
Largo Bompiani, Roma

Hai partecipato? Come è andata?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
.....



Numero di messaggi : 236
Data d'iscrizione : 29.05.09

MessaggioTitolo: Re: Onore ai martiri antifascisti delle Fosse Ardeatine   Gio Mar 25 2010, 18:25

Martiri è un termine inappropriato.

Oltremodo non è che si debba morire per forza da antifascisti, non è assiomatico.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
iskra

avatar

Numero di messaggi : 224
Data d'iscrizione : 22.08.09

MessaggioTitolo: Re: Onore ai martiri antifascisti delle Fosse Ardeatine   Ven Mar 26 2010, 10:19

..... ha scritto:
Martiri è un termine inappropriato.
"Martire" vuole dire "testimone". Chi è morto alle Fosse Ardeatine è testimone ancora oggi di una barbarie. Come altre commesse dall'occupante tedesco con la connivenza fascista. Che poi questa barbarie non sia stata un'esclusiva tedesca, è un altro discorso.
Anche oggi ci sono Stati che sfacciatamente applicano rappresaglie indiscriminate. Lo fanno perché godono dell'impunità essendo chi perno e i più gregari dell'asse di dominio internazionale. Penso a quanto avviene in Afghanistan, penso all'Iraq, penso ai crimini di Israele in Palestina, a Gaza. Chi ricorda, chi s'indigna per le tante Fosse Ardeatine che da decenni subiscono i palestinesi?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
.....



Numero di messaggi : 236
Data d'iscrizione : 29.05.09

MessaggioTitolo: Re: Onore ai martiri antifascisti delle Fosse Ardeatine   Lun Mar 29 2010, 22:03

La parola onore è accostabile a quella di martire laddove si muoia per motivi eroici od appunto di testimonianza.
Nell'ambito della Fede è chiamato martire chi non abiura la fede e ciò gli vale la palma della vittoria ( in gergo ).

Ora qualche erore tra i morti delle fosse ardeatine potrà anche esserci stato, ma io non ne sono a conoscenza.
Oltremodo non si muore per forza da antifascisti, come non si muore per forza da partigiani, come non si muore per forza da comunisti.

Mi riferivo solo ed eclusivamente all'accaduto delle fosse ardeatine.

Le appropriazioni indebite non mi piacciono da nessuna parte. le imprecisioni lessicali palesano confusioni, distorzioni e secondi fini mentali.

A me questo fa molto riflettere.

p.s. i palestinesi non sono - per lo più - martiri piuttosto sono delle vittime.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
iskra

avatar

Numero di messaggi : 224
Data d'iscrizione : 22.08.09

MessaggioTitolo: Re: Onore ai martiri antifascisti delle Fosse Ardeatine   Mar Mar 30 2010, 00:35

Alle Fosse Ardeatine sono state fucilate persone perseguitate ed imprigionate dal fascismo.
Non confonderei poi martirio con eroismo. Sulla resistenza palestinese sei poco informato. I caduti lì sono chiamati "martiri".
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
.....



Numero di messaggi : 236
Data d'iscrizione : 29.05.09

MessaggioTitolo: Re: Onore ai martiri antifascisti delle Fosse Ardeatine   Mar Mar 30 2010, 10:57

Guarda...molti martiri della Chiesa non sono martiri ma sono chiamati così perché di moda.

Non vedo il problema.

I caduti palestinesi combattenti non potrebbero venir chiamati martiri occidentalmente/europamente/cristianamente cos'altro intendendo.
Il martire non combatte.
Colui che invece subisce l'aggressione è vittima. Chi subisce l'aggressione per testimoniare qualcosa è martire.

Ora tu voi dirmi che tutti i morti erano
a antifascisti
b testimoni contro il fascismo
c comunisti ( dacché il manifesto è fatto da chi si riconosce lì )

la risposta è no.

cosa vedo nel manifesto?

SENTIMENTALISMO ed OPPORTUNISMO.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sankara

avatar

Numero di messaggi : 416
Data d'iscrizione : 14.04.07

MessaggioTitolo: Re: Onore ai martiri antifascisti delle Fosse Ardeatine   Mar Mar 30 2010, 11:12

iskra ha scritto:
..... ha scritto:
Martiri è un termine inappropriato.
"Martire" vuole dire "testimone". Chi è morto alle Fosse Ardeatine è testimone ancora oggi di una barbarie. Come altre commesse dall'occupante tedesco con la connivenza fascista. Che poi questa barbarie non sia stata un'esclusiva tedesca, è un altro discorso.
Anche oggi ci sono Stati che sfacciatamente applicano rappresaglie indiscriminate. Lo fanno perché godono dell'impunità essendo chi perno e i più gregari dell'asse di dominio internazionale. Penso a quanto avviene in Afghanistan, penso all'Iraq, penso ai crimini di Israele in Palestina, a Gaza. Chi ricorda, chi s'indigna per le tante Fosse Ardeatine che da decenni subiscono i palestinesi?
Sottoscrivo convintamente
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
.....



Numero di messaggi : 236
Data d'iscrizione : 29.05.09

MessaggioTitolo: Re: Onore ai martiri antifascisti delle Fosse Ardeatine   Mar Mar 30 2010, 13:48

Provate che i morti alle fosse ardeatine siano prevalentemente ( neanche tutti vi dico , cosa che a rigore dovrebbe esser fatta vista la categoria inclusione nel calderone antifascita) morti da innocenti e antifascisti.
Perché se sono morti dei partigiani sono morti degli eroi, non abbiamo allora dei martiri.
Inoltre i partigiani non sono stati tutti rossi , come non lo sono stati tutti gli antifascisti ( individualmente i veri anti-fascsiti, concordo con La Grassa furono quelli che fronteggiarono il regime nel ventennio).


A me sinceramente non interessa nulla di fare polemica.Leggetevi e dimostratemi.
Qual è il problema. Mi correggerò semmai, ben volentieri...mentre invece pare che ho leso la nuova divitas, allo stesso modi di quando parlai male della costituzione.

A me sembra che le critiche che facciate all'antifascismo odierno e passato possano venir fatte anche a voi.

Io individualmente, cercando di aderire alla verità, sono fortemente anti-fascista, come anti-comunista, come anti-liberalista, come anti-statualista, come anti-clericalista, come anti-laicista.

Specifico perché non vorrei mi si rinfacciassero cose false.D'altronde non si è mai sentito che l'Universale abbia parti...ah sì...solo la Chiesa cattolica ha potuto questo dimostrandosi eretica.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
alekos18

avatar

Numero di messaggi : 1001
Data d'iscrizione : 04.04.07

MessaggioTitolo: Re: Onore ai martiri antifascisti delle Fosse Ardeatine   Mar Mar 30 2010, 15:06

http://img180.imageshack.us/img180/466/patriasocialistafossear.jpg

Un'immagine significativa della manifestazione alle Fosse Ardeatine...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
.....



Numero di messaggi : 236
Data d'iscrizione : 29.05.09

MessaggioTitolo: Re: Onore ai martiri antifascisti delle Fosse Ardeatine   Mar Mar 30 2010, 21:22

Wink
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ardito

avatar

Numero di messaggi : 12
Data d'iscrizione : 18.03.10

MessaggioTitolo: Re: Onore ai martiri antifascisti delle Fosse Ardeatine   Mer Mar 31 2010, 12:43

..... ha scritto:

cosa vedo nel manifesto?
risposta: chi se ne frega?

iskra ha scritto:
Ardito ha scritto:
Presente commemorativo
Martedì 23 marzo 2010, ore 21.00
Largo Bompiani, Roma
Hai partecipato? Come è andata?
Purtroppo non ho potuto partecipare, ho preso parte però alla commemorazione ufficiale il giorno seguente
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
.....



Numero di messaggi : 236
Data d'iscrizione : 29.05.09

MessaggioTitolo: Re: Onore ai martiri antifascisti delle Fosse Ardeatine   Mer Mar 31 2010, 23:56

O beh, chi se ne frega del tuo chi se ne frega Ardito...ma non è importante questo, quanto quello che anche tu contribuisci a confermare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ardito

avatar

Numero di messaggi : 12
Data d'iscrizione : 18.03.10

MessaggioTitolo: Re: Onore ai martiri antifascisti delle Fosse Ardeatine   Gio Apr 01 2010, 00:51

..... ha scritto:
O beh, chi se ne frega del tuo chi se ne frega Ardito...ma non è importante questo, quanto quello che anche tu contribuisci a confermare.
sono una new entry del forum, ma per quel poco che ho visto mi sembra che i tuoi interventi siano caratterizzati da spocchia e altezzosità, spari giudizi e sentenze che condisci con un tono filosofico e pseudointellettuale, un pizzico di umilità non guasterebbe
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
.....



Numero di messaggi : 236
Data d'iscrizione : 29.05.09

MessaggioTitolo: Re: Onore ai martiri antifascisti delle Fosse Ardeatine   Ven Apr 02 2010, 01:38

E' più umile chi si inorgoglisce cercando di affermare la verità o chi non si atteggia ed è "umile" proferendo sciempiaggini?

A casa mia si tratta di due coglioni.Io e te. Ma non credo che ci verremo incontro...

Guarda io sono alquanto ignorante, con l'italiano casco male, nella vita di tutti i giorni non son un mostro di coerenza, ma quando affermo rispettivamente che:

- il socialismo lasalliano è oppressione
- il collettivismo reale è impossibile
- lo stato è classista
- il settore pubblico non esiste ma è un privato super-partes
- l'egualitarismo è una vaccata
- l'ateismo è stupidità

od altro io non sbaglio.
Il mio scopo non è questo.Il mio scopo è venire confutato!

Perché se venissi confutato realmente VOI sareste più forti.
Se invece non fosse possibile VOI dovreste RIDIMENSIONARVI e CONSTATARE i vostri errori.
Vedi che sono molto caritatevole...

Per quanto riguarda la questione Fosse Ardeatine:

Io non voglio denigrare la memoria di nessuno né al contempo cascare nei giochetti del SISTEMA.
L'errore più grande è immaginare il SISTEMA come corporeo quando prima di tutto è psichico; e ci sarebbe da scrivere su tutte le vedettes complottistiche che buttano verità e fumo negli occhi.
Ad ogni modo mi limitavo ad evidenziarTI come la tua reazione sia alquanto sentimentalistica ERGO plausibilmente sistemica.
Se associ alla tua reazione scomposta dei concetti in sé non coerenti come volevo far vedere inizialmente, ecco che abbiamo l'ottusità, sistemica per definizione.
Ci siamo tutti dentro.

Nn è semplice coma la vedi tu o la si vede qui , l'ambiente tuo o chi altro, perché basta un semplice giochetto per dimostrare che la resistenza basca o corsa o irlandese non sarà mai ri-voluzionaria.
Da chi prendono le armi?
E non si tratta tanto di fisicità dell'atto.
L'azione non è liberante per definzione; per avere un atto libero, come un atto virtuoso, bisogna prima essere liberi ed essere virtuosi.
Ciò implica che rimanere nello stesso piano del sistema è collaborare ed implica al contempo stesso che bisogna superare il limite dell'azione per giungere ad avere un'azione sana.
Ecco l'importanza del mentale e dell'intellettualità sul mentale , intellettualità che no è affatto la razionalità ma una capacità Universale questa sì Una ed egualitaria.

Se non mi segui sono problemi tutti tuoi.
D'altronde spiego cose che sono banali ( male, l'ho detto che non ciancio bene l'italiano ) ma c'è una sottile vena ironica che mi segue come l'indifferenza.
Se cerchi una risposta al mio tono gradasso trovala ANCHE qui. Ho da metterci del mio, indubbio, ho i miei difetti.

Tutto ciò sparirebbe come neve al sole se ci si prendesse la briga di CONFUTARE, ed io sarei costretto a scappare con la coda tra le gambe.
Lasciate il dubbio che le vostre posizioni non siano così forti.
Poi può darsi che non ve ne rendiate neanche conto, il ché conferma la vostra sincerità.
Uno dei motivi per cui sono qui...

Shalom!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ardito

avatar

Numero di messaggi : 12
Data d'iscrizione : 18.03.10

MessaggioTitolo: Re: Onore ai martiri antifascisti delle Fosse Ardeatine   Dom Apr 04 2010, 16:26

..... ha scritto:
E' più umile chi si inorgoglisce cercando di affermare la verità o chi non si atteggia ed è "umile" proferendo sciempiaggini?

A casa mia si tratta di due coglioni.Io e te. Ma non credo che ci verremo incontro...

Guarda io sono alquanto ignorante, con l'italiano casco male, nella vita di tutti i giorni non son un mostro di coerenza, ma quando affermo rispettivamente che:

- il socialismo lasalliano è oppressione
- il collettivismo reale è impossibile
- lo stato è classista
- il settore pubblico non esiste ma è un privato super-partes
- l'egualitarismo è una vaccata
- l'ateismo è stupidità

od altro io non sbaglio.
Il mio scopo non è questo.Il mio scopo è venire confutato!

Perché se venissi confutato realmente VOI sareste più forti.
Se invece non fosse possibile VOI dovreste RIDIMENSIONARVI e CONSTATARE i vostri errori.
Vedi che sono molto caritatevole...

Per quanto riguarda la questione Fosse Ardeatine:

Io non voglio denigrare la memoria di nessuno né al contempo cascare nei giochetti del SISTEMA.
L'errore più grande è immaginare il SISTEMA come corporeo quando prima di tutto è psichico; e ci sarebbe da scrivere su tutte le vedettes complottistiche che buttano verità e fumo negli occhi.
Ad ogni modo mi limitavo ad evidenziarTI come la tua reazione sia alquanto sentimentalistica ERGO plausibilmente sistemica.
Se associ alla tua reazione scomposta dei concetti in sé non coerenti come volevo far vedere inizialmente, ecco che abbiamo l'ottusità, sistemica per definizione.
Ci siamo tutti dentro.

Nn è semplice coma la vedi tu o la si vede qui , l'ambiente tuo o chi altro, perché basta un semplice giochetto per dimostrare che la resistenza basca o corsa o irlandese non sarà mai ri-voluzionaria.
Da chi prendono le armi?
E non si tratta tanto di fisicità dell'atto.
L'azione non è liberante per definzione; per avere un atto libero, come un atto virtuoso, bisogna prima essere liberi ed essere virtuosi.
Ciò implica che rimanere nello stesso piano del sistema è collaborare ed implica al contempo stesso che bisogna superare il limite dell'azione per giungere ad avere un'azione sana.
Ecco l'importanza del mentale e dell'intellettualità sul mentale , intellettualità che no è affatto la razionalità ma una capacità Universale questa sì Una ed egualitaria.

Se non mi segui sono problemi tutti tuoi.
D'altronde spiego cose che sono banali ( male, l'ho detto che non ciancio bene l'italiano ) ma c'è una sottile vena ironica che mi segue come l'indifferenza.
Se cerchi una risposta al mio tono gradasso trovala ANCHE qui. Ho da metterci del mio, indubbio, ho i miei difetti.

Tutto ciò sparirebbe come neve al sole se ci si prendesse la briga di CONFUTARE, ed io sarei costretto a scappare con la coda tra le gambe.
Lasciate il dubbio che le vostre posizioni non siano così forti.
Poi può darsi che non ve ne rendiate neanche conto, il ché conferma la vostra sincerità.
Uno dei motivi per cui sono qui...

Shalom!
ti piace semplicemente buttarla in caciara, utilizzando un lessico volutamente desueto e (pseudo)filosofeggiante; siccome a me la polemica fine a se stessa non piace, passo e chiudo
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
.....



Numero di messaggi : 236
Data d'iscrizione : 29.05.09

MessaggioTitolo: Re: Onore ai martiri antifascisti delle Fosse Ardeatine   Dom Apr 04 2010, 19:43

A rigore caro Ardito chi è QUELLO CHE PUO' DIRE COSA SIA La pseudo-filosofia?
Ed oltretutto , se sia definibile tale cosa, CHI GARANTISCE CHE tu sia in grado?

Fatti avanti e spiega.
Cosa è tale pseudo-filosofia, dove sono i miei errori?

Qual migliore opportunità mi dai per rimanere nelle mie "convinzioni" errate e fuorvianti!

Questa tua superiorità che vuoi darti è aria fritta.
Se uso un lessico desuento o strano EVIDENZIA, mostra la contraddizione invece di pararti il culo.
A te la polemica piace molto ( d'altronde non mi avresti risposto altrimenti...) ; tiri in ballo questa per non manifestare la tua ignoranza.

Se ti senti offeso i problemi sono tutti tuoi, puoi ignorare come argomentare.Le "parole" si combattono con le parole o con il silenzio...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
.....



Numero di messaggi : 236
Data d'iscrizione : 29.05.09

MessaggioTitolo: Re: Onore ai martiri antifascisti delle Fosse Ardeatine   Gio Apr 08 2010, 15:52

Guarda Ardito che non vale adottare il silenzio dopo essere intervenuti Smile ...

Comunque non era mi intenzione né offendere né sminuire alcunché.
Io vorrei si potesse ragionare riducendo il sentimentalismo al minimo, sia per rendere il sentimento libero e "puro" , sia per ragionare lucidamente.

Ciao.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Onore ai martiri antifascisti delle Fosse Ardeatine   

Tornare in alto Andare in basso
 
Onore ai martiri antifascisti delle Fosse Ardeatine
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Vi segnalo questo interessante articolo sulla salute delle donne (aborto, legge 40 e chi più ne ha più ne metta)
» Genesi delle leggi e influenze culturali
» la repubblica delle banane
» ciao stesteeeee!!!!!passa delle belle vacanze!!!!
» 03 - Codice Penale del Regno delle Due Sicilie

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Rivistaindipendenza.org :: Bacheca (iniziative e comunicati interni)-
Andare verso: