Rivistaindipendenza.org

Il forum della rivista
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividere | 
 

 saludus

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Jacu

avatar

Numero di messaggi : 9
Data d'iscrizione : 18.03.10

MessaggioTitolo: saludus   Gio Mar 18 2010, 19:55

ciao a tutti,

sono un emigrato sardo

ho letto il vostro manifesto politico e lo ho apprezzato molto.
da qualche anno siamo impegnati a costruire una sinistra patriottica in Sardegna e nell'emigrazione. un polo anti-colonialista che sappia coniugare liberazione sociale e nazionale.

la sinistra italiana (generalmente) sconta gravi ritardi sulle questioni nazionali, che invece io ritengo siano centrali nella lotta mondiale contro l'imperialismo, nello scontro tra centro (l'occidente) e periferia, capace di sovvertire il dominio imperialista della NATO e dell'occidente.

milito in un'organizzazione anti-colonialista di emigrati sardi, "Arbeschida Sarda", che opera in varie città del centro-nord. (purtroppo a Roma abbiamo solo alcuni simpattizzanti)

ho visto che avete in programma un'iniziativa sulla Corsica, purtroppo sto a Milano, però mi avrebbe molto interessato saperne di più, d'altronde Sardegna e Corsica sono isole sorelle.
in italia raramente si sente parlare di corsica, e il suo movimento di liberazione è assai più snobbato della pur meritevole lotta del Popolo Basco.

tra l'altro avete preso posizione anche sulla questione sarda?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://arbeschidasarda.org
gorritxo

avatar

Numero di messaggi : 148
Data d'iscrizione : 15.10.09

MessaggioTitolo: Re: saludus   Gio Mar 18 2010, 20:28

Ciao Jacu, benvenuto
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 432
Data d'iscrizione : 21.03.07

MessaggioTitolo: Re: saludus   Gio Mar 18 2010, 23:41

Jacu ha scritto:
ciao a tutti,

sono un emigrato sardo

ho letto il vostro manifesto politico e lo ho apprezzato molto.
da qualche anno siamo impegnati a costruire una sinistra patriottica in Sardegna e nell'emigrazione. un polo anti-colonialista che sappia coniugare liberazione sociale e nazionale.

la sinistra italiana (generalmente) sconta gravi ritardi sulle questioni nazionali, che invece io ritengo siano centrali nella lotta mondiale contro l'imperialismo, nello scontro tra centro (l'occidente) e periferia, capace di sovvertire il dominio imperialista della NATO e dell'occidente.

milito in un'organizzazione anti-colonialista di emigrati sardi, "Arbeschida Sarda", che opera in varie città del centro-nord. (purtroppo a Roma abbiamo solo alcuni simpattizzanti)

ho visto che avete in programma un'iniziativa sulla Corsica, purtroppo sto a Milano, però mi avrebbe molto interessato saperne di più, d'altronde Sardegna e Corsica sono isole sorelle.
in italia raramente si sente parlare di corsica, e il suo movimento di liberazione è assai più snobbato della pur meritevole lotta del Popolo Basco.

tra l'altro avete preso posizione anche sulla questione sarda?
Sicuramente manteniamoci in contatto. Da quel che scrivi, ci sono moltissimi punti di contatto.
Sulla questione sarda abbiamo scritto sulla rivista cartacea. Del resto abbiamo contatti con realtà (oltre che militanti e simpatizzanti) in Sardegna da molto tempo. Tutto partì dalla conoscenza di Angelo Carìa nel 1987. Allora c'era il Partidu Sardu Indipendentista (Psin). Una vita fa...
Per ulteriori info, scrivi a info@rivistaindipendenza.org . ciao
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://indipendenza.lightbb.com
tadiottof



Numero di messaggi : 621
Data d'iscrizione : 04.08.08

MessaggioTitolo: Allora c'era il Partidu Sardu Indipendentista   Ven Mar 19 2010, 01:56

Perche' avete sbeffeggiato la proposta di una Repubblica Meridionale?
2000snlp
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sankara

avatar

Numero di messaggi : 416
Data d'iscrizione : 14.04.07

MessaggioTitolo: Re: saludus   Ven Mar 19 2010, 15:06

tadiottof ha scritto:
Perche' avete sbeffeggiato la proposta di una Repubblica Meridionale?
2000snlp
Non so se si è trattato di sbeffeggiamento o semplicemente non vedere fondamento all'entità che evocavi. Ecco, il punto è questo: la vacuità di questa entità è esplicita già a partire dall'aggettivo "meridionale". E' sensato porre a fondamento di un'identità culturale e politica un aggettivo cardinale, in quanto tale 'relativo', che ribadisce, semmai, l'internità ad una entità comune? La nazione sarda ha una sua identità nazionale, quantunque con differenze interne (varianti) a partire dal dato linguistico, e l'indipendenza diventa un'opzione politica, come l'autonomia o altro di possibile.
Con il che non si vuole rimuovere l'esistenza di una questione di colonialismo interno come quella che il sud Italia paga dal 1861. Questo nodo, di straordinaria e per certi versi decisiva rilevanza, è infatti parte della rivendicazione nazionalitaria italiana di liberazione cui dà voce "Indipendenza". Ma il discorso si pone su ben precisi piani...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
etrusco

avatar

Numero di messaggi : 48
Data d'iscrizione : 06.02.09

MessaggioTitolo: Re: saludus   Ven Mar 19 2010, 15:26

un saluto all'amico sardo, per parte di madre sono originario della splendida Sardegna.

Paragonare "la questione corsa" ad una ipotetica questione sarda è assai difficile...
I corsi sono stati quasi completamente francesizzati a forza, il che vuol dire che sono stati privati della lingua, degli usi, dei costumi, dell'università-fino a pochissimi anni or sono- e di ogni parvenza di autonomia, in pratica si voleva cancellare una cultura e un popolo radicati in una storia che è mediterranea e latina.
Ha ragione invece l'amico sardo sul fatto che la sinistra italiana sia rimasta sul tema nazionale molto indietro. Anzi, non solo è vero quello che afferma ma aggiungo che la sinistra italiana purtroppo è da molto tempo alfiere di una politica antiitaliana..
Sarebbe ora anzi come italiani di denunciare quello che hanno fatto i francesi ai corsi e l'atteggiamento di pervicace ostilità e antiitalianità che anche oggi mantengono praticamente a casa nostra.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
aposkinhead

avatar

Numero di messaggi : 124
Localisation : udine
Data d'iscrizione : 22.08.09

MessaggioTitolo: Re: saludus   Ven Mar 19 2010, 17:40

benvenuto! Posizioni nette e chiare e in perfetta sintonia. SINISTRA ITALIANA SUCCUBE DEL SISTEMA CAPITALISTA, ANCHE LE SUE APPARENTI PARTI ESTREME, OPPURE INCONSCIAMENTE SERVA APOLIDE DEI PROGETTI DI GLOBALIZZAZIONE FORZATA CONTRO I POPOLI!!! E quello sardo è un SIGNOR POPOLO!
A PRESTO SUL FORUM!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Razumichin

avatar

Numero di messaggi : 67
Data d'iscrizione : 05.05.07

MessaggioTitolo: Re: saludus   Sab Mar 20 2010, 17:57

Ciao Jacu, da quello che scrivi sei in sintonia con Indipendenza. Benvenuto!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
iskra

avatar

Numero di messaggi : 224
Data d'iscrizione : 22.08.09

MessaggioTitolo: Re: saludus   Dom Mar 21 2010, 03:35

Mi compiaccio delle simpatie che raccoglie Indipendenza. Avanti così!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: saludus   

Tornare in alto Andare in basso
 
saludus
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Rivistaindipendenza.org :: Presentazioni-
Andare verso: