Rivistaindipendenza.org

Il forum della rivista
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividere | 
 

 Bologna, 20 novembre. Euskal Herria: No apartheid!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
alekos18

avatar

Numero di messaggi : 990
Data d'iscrizione : 04.04.07

MessaggioTitolo: Bologna, 20 novembre. Euskal Herria: No apartheid!   Gio Nov 19 2009, 10:43

PAESE BASCO : NO APARTHEID !

Il parlamento basco è stato occupato dai partiti spagnoli, dichiarando “illegali” le liste pro-basche.

I portavoce della sinistra basca e dei sindacati sono stati arrestati.

Centinaia di giovani sono stati minacciati, arrestati, torturati.

JON ANZA è stato sequestrato dalla polizia spagnola il 18 aprile, torturato a morte e seppellito nello Stato Francese.

Venerdì 20 novembre 2009 dalle 13,30 alle 17,00
PRESIDIO INFORMATIVO
Bologna, Mercato della Montagnola
Scalinata della Montagnola, di fronte a piazza 8 agosto


NO ALL’OCCUPAZIONE SPAGNOLA E FRANCESE !
NO ALLA GUERRA SPORCA CONTRO GLI INDIPENDENTISTI !
NO AGLI ARRESTI, NO ALLA TORTURA !
SOLIDARIETA’ COI PIÙ DI 750 PRIGIONIERI POLITICI BASCHI !
LIBERTA’ E AUTODETERMINAZIONE PER IL POPOLO BASCO !
DOV’E’ JON ANZA ???!

____________________

Il Paese Basco è da moltissimi anni occupato militarmente dagli Stati Spagnolo e Francese.

Qualsiasi richiesta di rispettare la volontà del popolo basco viene liquidata come “terrorismo”. Con l’accusa di terrorismo hanno incarcerato centinaia di giovani che facevano un’attività politica pubblica e trasparente. Con la stessa scusa hanno reso illegali, uno dopo l’altro, tutti i partiti e le rappresentanze politiche della sinistra indipendentista, arrestandone i rappresentanti con la sola imputazione di essere stati eletti in quelle liste.
Ormai non c’è praticamente più famiglia basca che non abbia qualche caro o qualche amico incarcerato. Possiamo parlare di un vero e proprio “stato di apartheid” contro la popolazione basca.

Nelle ultime elezioni politiche il parlamento della “Comunità Autonoma Basca” è stato occupato dai partiti spagnoli, dichiarando “illegali” le liste per l’autodeterminazione e lasciando non rappresentata una grossa fetta della popolazione.

Diversi leader e rappresentanti politici della sinistra basca sono stati incarcerati nel tentativo di impedire la diffusione di una nuova proposta per riunire in un unico “Polo per la sovranità” quella gran parte della popolazione basca che ormai esige di veder rispettato il proprio diritto.
Da mesi, vari militanti indipendentisti vengono sequestrati da agenti in borghese, minacciati, torturati, con delle vere e proprie operazioni di “guerra sporca”. Il caso più eclatante è quello di JON ANZA, ufficialmente “desaparecido” ma in realtà sequestrato dalla polizia spagnola lo scorso 18 aprile, torturato a morte e seppellito in territorio francese.
Mentre sono sempre di più gli arrestati che denunciano le torture subite durante l’isolamento nelle mani della polizia, ai loro familiari viene proibito persino di esporre in pubblico le loro foto. E sono diversi i familiari e amici dei prigionieri arrestati per il solo fatto di aver “trasgredito” questo divieto.
Forse potranno arrestare e torturare anche tutta la sinistra, ma questo non farà che ingigantire il conflitto e la lotta, perché questi Stati non hanno un problema con la sinistra indipendentista, hanno un problema con tutta la popolazione basca.
Solo riconoscere questo problema, solo accettare di sedersi a un tavolo con tutti i protagonisti dello scontro, nessuno escluso e tutti con pari legittimità, potrà portare a una soluzione dialogata del conflitto.

EUSKAL HERRIAREN LAGUNAK BOLOGNA
Amici e Amiche del Paese Basco Bologna
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
Bologna, 20 novembre. Euskal Herria: No apartheid!
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» EMILIA ROMAGNA - Bologna - Sismer
» BOLOGNA - TECNOBIOS
» Sotheby's Milano; 25-26 novembre 2014; Arte Moderna e Contemporanea.
» EMILIA ROMAGNA - BOLOGNA - POLICLINICO S.ORSOLA-MALPIGHI - Scheda
» Nunziante; mostra a Bologna galleria Wikiarte 7 Maggio-4 Giugno 2015

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Rivistaindipendenza.org :: Bacheca (iniziative e comunicati interni)-
Andare verso: