Rivistaindipendenza.org

Il forum della rivista
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividi | 
 

 Presentazione

Andare in basso 
AutoreMessaggio
pierodicuollo



Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 09.09.09

MessaggioTitolo: Presentazione   Gio Set 10 2009, 13:32



Ultima modifica di pierodicuollo il Mer Apr 28 2010, 17:20, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
alekos18

avatar

Numero di messaggi : 1073
Data d'iscrizione : 04.04.07

MessaggioTitolo: Re: Presentazione   Gio Set 10 2009, 15:42

pierodicuollo ha scritto:
Salve, mi chiamo Piero Di Cuollo e sono un militante del PCL (Partito Comunista dei Lavoratori). Ho deciso di aderire al progetto di "Indipendenza" perché ritengo che l'attenzione verso la questione nazionale e la liberazione dall'imperialismo Usa sia un presupposto ineludibile per avanzare una concreta proposta rivoluzionaria. Riprendendo le parole di Mao: "le verità universali del marxismo devono essere integrate con le condizioni concrete dei diversi paesi e c'è unità tra internazionalismo e patriottismo".
Qualcuno potrebbe rimanere perplesso ritenendo inconciliabile la militanza in un partito dichiaratamente trozkista con l'adesione teorica al pensiero di un marxista-leninista quale Mao, ma ci sono ragioni importanti che mi hanno spinto verso quel partito e non sto qui ad elencarle perché non è lo spazio adatto.
Spero di rendermi utile alla causa di "Indipendenza". Saluti.
Da quel che scrivi sono convinto che ci si intenderà molto bene. Piacere davvero di averti con noi.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
aposkinhead

avatar

Numero di messaggi : 124
Localisation : udine
Data d'iscrizione : 22.08.09

MessaggioTitolo: Re: Presentazione   Ven Set 11 2009, 16:09

alekos18 ha scritto:
pierodicuollo ha scritto:
Salve, mi chiamo Piero Di Cuollo e sono un militante del PCL (Partito Comunista dei Lavoratori). Ho deciso di aderire al progetto di "Indipendenza" perché ritengo che l'attenzione verso la questione nazionale e la liberazione dall'imperialismo Usa sia un presupposto ineludibile per avanzare una concreta proposta rivoluzionaria. Riprendendo le parole di Mao: "le verità universali del marxismo devono essere integrate con le condizioni concrete dei diversi paesi e c'è unità tra internazionalismo e patriottismo".
Qualcuno potrebbe rimanere perplesso ritenendo inconciliabile la militanza in un partito dichiaratamente trozkista con l'adesione teorica al pensiero di un marxista-leninista quale Mao, ma ci sono ragioni importanti che mi hanno spinto verso quel partito e non sto qui ad elencarle perché non è lo spazio adatto.
Spero di rendermi utile alla causa di "Indipendenza". Saluti.
Da quel che scrivi sono convinto che ci si intenderà molto bene. Piacere davvero di averti con noi.

Benvenuto anche da parte mia compagno. Apprezzo molto il tuo personale percorso che ti slega dai soliti arrugginiti e melensi tragitti preimpostati che limitano il trotzkismo, il maoismo e i vari percorsi di patriottismo anticapitalista. Con molto piacere......hasta la victoria siempre!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Presentazione   

Torna in alto Andare in basso
 
Presentazione
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Presentazione dei Professori e degli alunni.
» Sanzioni non presentazione domanda Esami di Stato
» composizione pagina presentazione indire
» lettera scuola materna
» Lella: breve presentazione

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Rivistaindipendenza.org :: Presentazioni-
Andare verso: