Rivistaindipendenza.org

Il forum della rivista
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividere | 
 

 La funzione dei nostri intellettuali

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
AldoVincent



Numero di messaggi : 20
Data d'iscrizione : 13.12.08

MessaggioTitolo: La funzione dei nostri intellettuali   Mar Feb 10 2009, 19:23

GLI INTELLETTUALI ITALIANI
Fateci caso, sono quelli (I giornalisti sono inclusi immeritatamente in questa categoria ) che si sono sempre opposti al precedente regime! Loro fiutano il vento, e quando la cosa si fa sporca, ma proprio sporca, abbandonano la nave, subito dopo le puttane e prima dei topi.

Leggete i titoli di questi giorni: Guzzanti (il padre di quello vero) se n’è andato a rinfoltire il gruppo liberale: glie ne mancava uno per giocare ai quattro cantoni. Brunetta minaccia d’andarsene, Mentana sbatte la porta, Giannino si allontana zoppicando, Fini si butta a sinistra, la Colli torna al Teatro che nemmeno si era accorta d’esser stato abbandonato…

Rimangono fissi (si fa per dire) solo i Craxi, i Letta, i Mastella, coloro cioè che hanno fatto della politica un affare di famiglia e ovunque soffi il vento, loro si scambiano semplicemente i ruoli. Franza o Spagna, purchè se magna…

P.S.
La direzione di Libero ha annunciato che dal 15 febbraio Paolo Emilio Russo andrà in aspettativa per un anno per andare a ricoprire il ruolo di portavoce di Mara Carfagna. Che sarà portavoce del governo che è portavoce di Berlusconi.
Portan tutti la voce. Noi portiamo la croce…


Aldo Vincent
SATIRA ON LINE
http://www.giornalismi.info/aldovincent
http://www.facebook.com/profile.php?id=1357875125



P.P.S.
Ieri sul giornale c’erano le dichiarazioni di Maradona e la sparata di Gasparri, ma non ho capito chi è dei due che si fa di cocaina…



Quando la posta e` alta, in Italia qualcuno medita la rapina.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
tadiottof



Numero di messaggi : 621
Data d'iscrizione : 04.08.08

MessaggioTitolo: Alternativa pedagogica di Gramsci   Ven Feb 13 2009, 09:37

Secondo Gramsci ci sono intellettuali tradizionali e intellettuali organici.
Gli intellettuali tradizionali sono: Marx, Darwin, Gramsci, Einstein, Engels, Benedetto Croce ecc.
Gli intellettuali organici sono: Vespa, Bondi, Sgarbi, Simona Ventura, i vigili urbani, quando mettono multe assurde, ecc.
Negli anni 50, andando a scuola a piedi, in p.za San Giovanni, un adulto, che camminava di fianco a me, indicando uno che passava in bicicletta, disse: "va a Padova (voleva dire in centro citta'), a scrivere."
Era un impiegato comunale, intellettuale organico. A quei tempi erano pochi gli alfabetizzati.
2000snlp
PS
di Jules Verne si puo' leggere, a proposito di analfabeti di ritorno, "Parigi nel XX secolo"
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
AldoVincent



Numero di messaggi : 20
Data d'iscrizione : 13.12.08

MessaggioTitolo: Re: La funzione dei nostri intellettuali   Dom Mar 29 2009, 04:51

Minchia, sei un filosofo...
Auguri!

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: La funzione dei nostri intellettuali   

Tornare in alto Andare in basso
 
La funzione dei nostri intellettuali
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Statuto del Gran Ciambellano e del Ciambellano Anziano
» monnalisa e il magico mondo dell'andrologia....
» Tanti auguri ai nostri neo-papa'.......
» Ottobre - Tutti i nostri anniversari!
» La galleria dei nostri bouquet

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Rivistaindipendenza.org :: Politica italiana-
Andare verso: