Rivistaindipendenza.org

Il forum della rivista
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividere | 
 

 Marcegaglia, TTIP, Ucraina

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
alekos18

avatar

Numero di messaggi : 1011
Data d'iscrizione : 04.04.07

MessaggioTitolo: Marcegaglia, TTIP, Ucraina   Ven Mag 02 2014, 18:28

Una dichiarazione della Merkel sul TTIP [Transatlantic Trade and Investment Partnership, il trattato di libero scambio USA-UE in corso di definizione, ndr] aiuterebbe”. Sono parole significative quelle pronunciate dall’atlantica Emma Marcegaglia, presidente di Business Europe, la Confindustria europea, a Washington, dove sta tenendo incontri in merito. La Merkel, peraltro, nelle stesse ore, sarà ricevuta da Obama alla Casa Bianca su questa questione e sulla crisi Ucraina che gli USA hanno ripreso a ‘pompare’ in queste ore.

Qui un articolo, tra altri rinvenibili sulla rete in tema, che tratta delle dichiarazioni della Marcegaglia (http://www.agi.it/economia/notizie/201405020811-eco-rt10011-usa_ue_marcegaglia_dichiarazione_merkel_su_ttip_aiuterebbe).

Qualche rapida considerazione. La Marcegaglia tocca la questione del nesso Ucraina-TTIP. In precedenza già si era espressa Christine Lagarde, presidentessa del Fondo Monetario Internazionale, dicendo che la crisi Ucraina è l’occasione perché l’Unione Europea si svincoli dagli accordi energetici con la Russia e si volga agli Stati Uniti. Nel suo ‘tour’ europeo a L’Aja-Bruxelles-Roma dell’ultima settimana dello scorso marzo, il presidente USA, Barack Obama, ha sostanzialmente posto l’accento sugli stessi nodi, evidenziando le stesse connessioni (http://indipendenza.lightbb.com/t1199-obama-ue-ucraina-napolitano).
Conclusioni. Emerge anche sul TTIP una confliggenza sostanzialmente USA-Germania. La “crisi” ucraina appare sempre più, nei fatti che l’hanno determinata ed ancora negli sviluppi di queste ore, come una crisi voluta dagli Stati Uniti, per bloccare la spinta ad est della Germania, riprodurre un nuovo Muro più avanzato contro Mosca, ‘contenere’ la Germania nell’Unione Europea ed indurla ad accodarsi, anche concedendole una referenza privilegiata, nel codazzo degli alleati/subalterni. Il TTIP, per Washington, rappresenta il passaggio terminale di un lavorìo pluridecennale economico/geopolitico di progressiva sottomissione del proprio ‘cortile europeo’, retrovia indispensabile nella guerra a tutto campo (commerciale, finanziaria, economica, in ultima istanza anche militare) per l’egemonia, da dispiegare innanzitutto contro Stati come la Russia e la Cina.

Dal nostro punto di vista, per dare sensatezza ad una prospettiva che coniughi sovranità politico-economica e liberazione sociale dell’Italia (in auspicabile sintonia con analoghi movimenti di altri paesi europei), quindi per andare a costruire e configurare una prospettiva di sganciamento dalla dipendenza imposta, è indispensabile promuovere, unitamente ad altro, iniziative politiche che sappiano legare crisi (indotta) del combinato UE-euro (con attenzione alle soluzioni che gli stessi atlantici, che l’hanno determinata, prospettano), crisi Ucraina e TTIP.
Su questi temi “Indipendenza” e l’omonima costituenda associazione intensificheranno l’azione politica ed invitano individualità e realtà collettive a dare una mano e a collaborare secondo le proprie possibilità.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
alekos18

avatar

Numero di messaggi : 1011
Data d'iscrizione : 04.04.07

MessaggioTitolo: Re: Marcegaglia, TTIP, Ucraina   Mar Ott 06 2015, 00:05

Meno noto (in Italia sicuramente) del suo similare, euroatlantico TTIP, oggi è stato siglato il TTP (Trans-Pacific Partnership) tra i negoziatori di USA e altri 11 Paesi del Pacifico. Si tratta del più grande accordo di libero scambio nella storia recente. L'accelerazione per la chiusura del trattato (che ora passerà per l'approvazione del Congresso USA e degli altri 11 Paesi interessati) è avvenuta in questi ultimi 9 giorni.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
Marcegaglia, TTIP, Ucraina
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» KIEV (UCRAINA) - ISIDA HOSPITAL - Scheda
» KIEV (UCRAINA) - IGR
» sto cambiando
» OLTRE 44 ANNI QUINDI 45, 46 ECC CI SIETE RIUSCITE A DIVENTARE MAMME CON OVODONAZIONE?
» ciao info su centri esteri per eterologa

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Rivistaindipendenza.org :: Parliamo di Indi (riflessioni, suggerimenti e quant'altro)-
Andare verso: