Rivistaindipendenza.org

Il forum della rivista
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividi | 
 

 Unione Europea e tessile italiano

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Razumichin

avatar

Numero di messaggi : 67
Data d'iscrizione : 05.05.07

MessaggioTitolo: Unione Europea e tessile italiano   Lun Nov 11 2013, 21:54

Un esempio di cosa significhi Unione Europea.

Per evitare di pagare i dazi per l'importazione in Italia, stabiliti per tutelare le industrie e la produzione nazionale del reparto tessile, le aziende esportatrici cinesi hanno valutato che è di gran lunga più conveniente spedire la merce in altri paesi della Comunità Europea, dove è possibile dichiarare un valore, quasi simbolico, del materiale e ridurre così il costo per la nazionalizzazione del materiale.

Uno di questi paesi, ad esempio, è l'Inghilterra che non ha interesse a controllare che il valore della merce dichiarato in dogana sia (perlomeno!) conforme alle fatture di acquisto, perché preferisce accrescere il lavoro dei suoi porti.
Una volta sdoganate, queste merci -ormai in libera circolazione- possono raggiungere l'Italia ed essere messe in vendita ad un prezzo competitivo rispetto a quanto possono offrire i produttori nazionali.

Questo sta concorrendo a mettere in ginocchio il comparto tessile italiano. E' necessario, insomma, proteggersi dall'Unione Europea...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
 
Unione Europea e tessile italiano
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» di sicuro inutile ma...
» Se fossi il legislatore italiano...
» non riesco a scrivere in italiano!
» Forum italiano di fondamentalisti musulmani
» Imminente intervento italiano in Libia

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Rivistaindipendenza.org :: Politica italiana-
Andare verso: