Rivistaindipendenza.org

Il forum della rivista
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividere | 
 

 Unione Europea, Monti e decreti anti recessione

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
sankara

avatar

Numero di messaggi : 416
Data d'iscrizione : 14.04.07

MessaggioTitolo: Unione Europea, Monti e decreti anti recessione   Lun Apr 01 2013, 02:55

Frenare la depressione economica significa lasciare aumentare il rapporto deficit annuale / PIL e contravvenire sostanzialmente ai diktat di Bruxelles e Francoforte. Secondo le indiscrezioni di oggi pubblicate da la Repubblica, la proroga del governo Monti verrebbe "addolcita" con una serie di provvedimenti volti a dare un po' di respiro a famiglie ed imprese tartassate e salassate da quella "cura" Monti che ha drasticamente peggiorato tutti gli indicatori economici italiani.

Tra i provvedimenti in esame figurerebbero lo sblocco di una parte dei complessivi 90 miliardi di debiti (fonte Banca d'Italia) che lo Stato deve alle imprese (e su cui andrebbero approfondite le modalità di erogazione); allentamento del patto di stabilità interno dei Comuni; proroga della nuova tariffa sui rifiuti Tares che dovrebbe scattare da luglio; salvataggio di altri 10 mila lavoratori "esodati" rimasti senza pensione e senza lavoro dopo la riforma Fornero. Il rapporto tra deficit annuale e PIL salirebbe così al 2,9%, poco sotto la soglia massima del 3% da sanzionare secondo il Trattato di Maastricht.

Nell'articolo di la Repubblica si scrive però che tali «provvedimenti urgenti sull’economia» dovrebbero venire varati «di intesa con l’Europa». Qui sta il nodo principale: ne è informata Bruxelles, che nei giorni scorsi (cfr http://www.repubblica.it/economia/2013/03/25/news/ue_dal_piano_per_le_imprese_rischi_per_il_defiticit_italiano-55323223/) aveva fatto sapere che un rapporto tra deficit annuale e PIL al 2,9% «avrebbe reso più difficile la chiusura della procedura di deficit eccessivo contro l'Italia a maggio»?
Monti ha gettato acqua sul fuoco. Si vedrà.
Di certo anche per il governo più europeista della Storia d'Italia non è compito facile conciliare un minimo di "pace sociale" con le direttive ragioneristiche e strangolatorie di Commissione e Banca Centrale Europea.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Giancarlo54

avatar

Numero di messaggi : 24
Data d'iscrizione : 29.06.11

MessaggioTitolo: Re: Unione Europea, Monti e decreti anti recessione   Lun Apr 01 2013, 11:14

Cosa sta preparando il nostro "caro" Leader?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sankara

avatar

Numero di messaggi : 416
Data d'iscrizione : 14.04.07

MessaggioTitolo: Re: Unione Europea, Monti e decreti anti recessione   Gio Apr 11 2013, 15:13

Giancarlo54 ha scritto:
Cosa sta preparando il nostro "caro" Leader?
Anche questo.

Monti pignora stipendi e pensioni. Per intero. Grazie ad un'escamotage giuridico che aggira le norme del codice civile, il "Decreto Salva Italia" rende possibile ad eventuali creditori ottenere il pignoramento dell'intero importo della pensione e del salario in busta paga, e non più solo un quinto, come previsto dal codice di procedura civile. Intanto, proprio grazie ai provvedimenti del governo Monti, la produzione crolla, piccole e medie imprese chiudono, il debito aumenta, il numero dei disoccupati pure e il rapporto debito / Pil batte nuovi record negativi.

http://www.rainews24.it/it/news.php?newsid=176562&utm_source=dlvr.it&utm_medium=facebook
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Giancarlo54

avatar

Numero di messaggi : 24
Data d'iscrizione : 29.06.11

MessaggioTitolo: Re: Unione Europea, Monti e decreti anti recessione   Gio Apr 11 2013, 21:44

Quello che è tragicomico è il fatto che ci hanno fatto andare a votare e Monti è ancora lì a fare danni. Che cialtroni. Che traditori maledetti della Patria.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sankara

avatar

Numero di messaggi : 416
Data d'iscrizione : 14.04.07

MessaggioTitolo: Re: Unione Europea, Monti e decreti anti recessione   Ven Apr 12 2013, 17:57

Eccone un'altra.

Due pesi e due misure. Il governo coloniale Monti, così scrupoloso nel rispettare i nefasti ed insensati parametri europei sul deficit annuale e sul debito pubblico quando si tratta di sbloccare finalmente i crediti vantati dalle imprese nei confronti della Pubblica Amministrazione (con procedure, tra l'altro, da verificare se adempiranno allo scopo ufficialmente proclamato), e nel rifiutare finanziamenti e nel sancire tagli per la spesa sociale, è invece di manica larghissima quando si tratta di sforare gli stessi parametri (dunque indebitarsi) per adempiere incondizionatamente ad obblighi europei.

«Nell'anno appena trascorso il governo Monti, con il sostegno di PD e PDL, ha versato al Fondo Salva Stati (MES) la bellezza di 40 miliardi di euro. Non sarebbe stato opportuno utilizzare queste risorse prima per soddisfare i fornitori, le aziende italiane?» ( cfr. l'edizione elettronica di Wall Street Italia, 12 aprile 2013, http://www.wallstreetitalia.com/article/1543848/scandalo/da-italia-40-miliardi-all-esm-mentre-le-aziende-chiudono.aspx ).
Si tratta di domande indubbiamente parziali, ma senz'altro più che legittime...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Unione Europea, Monti e decreti anti recessione   

Tornare in alto Andare in basso
 
Unione Europea, Monti e decreti anti recessione
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» di sicuro inutile ma...
» Governo Monti
» Un agnostico anti UAAR.
» TPO anti-tireoperossidasi
» tsh e anticorpi anti tireoperossidasi

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Rivistaindipendenza.org :: Politica italiana-
Andare verso: