Rivistaindipendenza.org

Il forum della rivista
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividere | 
 

 Debito ed entrate fiscali in aumento

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
alekos18

avatar

Numero di messaggi : 999
Data d'iscrizione : 04.04.07

MessaggioTitolo: Debito ed entrate fiscali in aumento   Ven Dic 14 2012, 18:17

Debito ed entrate fiscali in aumento. Sono questi i dati forniti dalla Banca d'Italia. Per attenuare la portata negativa del primo (sfondamento oltre quota 2mila miliardi del debito, massimo storico) si è messo in evidenza che le entrate tributarie dei primi 10 mesi dell'anno segnano un incremento del 2,9% rispetto allo stesso periodo del 2011.

Due sono i rilievi da fare: il primo è che nonostante decenni di imposizioni euroatlantiche sui provvedimenti a tutto campo da adottare ("ce lo chiede l'Europa") la situazione è costantemente peggiorata. Più si svende, si taglia, si tassa, più il debito aumenta e nel complesso s'impoverisce e si deprime il paese, con proletarizzazione crescente del ceto medio.
Il secondo è che la situazione ha avuto un'impennata peggiorativa proprio con il governo Monti, il più fedele esecutore dei dettami della troika UE-BCE-FMI, sostenuto dal PD, PDL e centristi. Dal gennaio 2012, infatti, il debito è aumentato di 71,238 miliardi (era pari a 1.943,455 miliardi). In termini percentuali, il 3,7% in più.

Peggio dei governi precedenti. E peggio farà chi, succedendo a Monti, lui stesso o un altro, continuerà a piegarsi e ad obbedire ai vincoli euroatlantici. Di questo bisogna chiedere conto. Da qui si può partire per accumulare massa critica sovranista.
Per una liberazione ed una sovranità non qualunque.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sovranista

avatar

Numero di messaggi : 47
Data d'iscrizione : 23.10.12

MessaggioTitolo: Re: Debito ed entrate fiscali in aumento   Sab Dic 15 2012, 18:49

Il problema è come fare capire alla gente che le due cose sono strettamente connesse. O meglio, la gente capirebbe pure, ma se l'informazione che gli viene passata è quella dominante nei media, dove si vagheggia una ripresa sempre posticipata (come del resto sentiamo dire da alcuni anni) nel tempo. Prima la ripresa sarebbe arrivata nel 2009, poi nel 2010, poi nel 2012... Adesso siamo "alla fine del 2013", poi...

La gente continuerà a sperare nelle virtù taumaturgiche del "professore" e ti saluto tematiche sovraniste. Del resto ce lo stanno preparando lo scherzetto del "professore" candidato, più o meno in tutte le salse, dal Monti corteggiato candidato del cosiddetto centro che si va formando tra Casini, Montezemolo e forse Fini, al Monti richiesto a gran voce da entrambi gli schieramenti, passando per Bersani che preferirebbe essere lui eletto ma naturalmente mantenedosi fedele all'agenda Monti...

E Lui? Lui dà la sua disponibilità... Naturalmente a patto di essere chiamato a salvare l'Italia dal default...

Il problema alla fine è quello: come divulgare al maggior numero possibile di persone il fatto che le cause prime del loro progressivo impoverimento sono proprio la permanenza nel sistema Euro/BCE/NATO/UE con tutti gli annessi e connessi


Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
alekos18

avatar

Numero di messaggi : 999
Data d'iscrizione : 04.04.07

MessaggioTitolo: Re: Debito ed entrate fiscali in aumento   Lun Dic 17 2012, 21:28

sovranista ha scritto:
Il problema alla fine è quello: come divulgare al maggior numero possibile di persone il fatto che le cause prime del loro progressivo impoverimento sono proprio la permanenza nel sistema Euro/BCE/NATO/UE con tutti gli annessi e connessi
Il "come" si affronta agendo. Comunicando sulla rete e promuovendo iniziative, anche nei luoghi di aggregazione o di lavoro (dal tradizionale volantinaggio ad altro di possibile). Sono le situazioni create che determinano le premesse per alzare il grado di aggregazione ed il livello di comunicazione e di formazione di una massa critica significativa che si muova conseguentemente sul terreno dell'azione e della lotta politica. Ci vogliono determinazione, pazienza e perseveranza.

In Italia, del resto, a portare avanti certi discorsi sono ancora piccoli gruppi e molti di questi anche un po' generici e confusi.
Fino a pochi anni fa c'era il deserto. Parlavamo in solitudine di certi 'nodi'.
Non c'è da perdersi d'animo, anzi. La situazione è molto interessante...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sovranista

avatar

Numero di messaggi : 47
Data d'iscrizione : 23.10.12

MessaggioTitolo: Re: Debito ed entrate fiscali in aumento   Ven Dic 21 2012, 12:31

Si, la situazione si presenta interessante, ma troppa gente, soprattutto giovani, si sono fatti della politica un'idea sbagliata grazie ai nostri politicanti. Non bastava l'ignoranza dilagante, non bastava che già anni fà ci fosse gente che aveva la testa piena solo di calcio, ci mancava anche il disgusto (forse sapientemente voluto) indotto per la politica.

Dal mio canto farò il possibile per diffondere l'idea, ma sono assai pessimista sui miei giovani colleghi.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Debito ed entrate fiscali in aumento   

Tornare in alto Andare in basso
 
Debito ed entrate fiscali in aumento
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» ma voi ci entrate in chiesa?
» AUMENTO DELLE BETA...
» debito corrente e debito pubblico
» Aumento peso gravidanza settimana per settimana
» nuova circolare Agenzia delle Entrate - chiarimenti su spese per adozione internazionale

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Rivistaindipendenza.org :: Politica italiana-
Andare verso: